Written by APE Genova

Un conto corrente a sostegno degli sfollati dopo il crollo del Ponte Morandi

In riferimento alla grave tragedia che ha colpito la città di Genova e conseguenti nuovi disagi che il crollo del ponte Morandi ha causato, anche dal punto di vista dell’emergenza abitativa, l’Associazione della Proprietà Edilizia/Confedilizia di Genova, in collaborazione con la Confedilizia nazionale, si è prontamente attivata per collaborare con il Comune e la cittadinanza affinché le problematiche abitative degli sfollati e i conseguenti costi che il Comune sta sostenendo e dovrà sostenere possano essere, seppur in piccola parte, mitigati dalla generosità dei cittadini genovesi e nel caso specifico dei nostri associati che volessero contribuire con una libera donazione alla causa.

A tal fine con la presente siamo a comunicare a tutti gli associati dell’Associazione della Proprietà Edilizia/Confedilizia di Genova, ai dirigenti, ai consulenti e a tutte le Associazioni territoriali limitrofe alla Regione Liguria, che dalla data odierna è attivo il conto corrente dedicato alla raccolta fondi volontaria la cui somma verrà devoluta al Comune di Genova perché lo stesso possa utilizzarla per far fronte alle spese più urgenti inerenti la gestione degli immobili destinati agli sfollati.

Il conto corrente presso la Banca Passadore Sede di Genova corrisponde al seguente IBAN intestato all’Associazione della Proprietà Edilizia di Genova:

IT 13 O 03332 01400 000000961407

Nella causale dovrà essere indicata la dicitura “Confedilizia per Genova”.

Si precisa che il versamento dovrà essere effettuato esclusivamente sul conto corrente dedicato. Non dovranno essere effettuati accrediti presso la nostra Associazione

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

L'Associazione della Proprietà Edilizia di Genova riceve solo su appuntamento dalle ore 9 alle ore 17.
Per prenotazioni o richieste telefonare al 010 565 149010 565 768, oppure tramite mail a apege@apegeconfedilizia.org

Vi ringraziamo per la collaborazione.