Written by admin

Ponte Morandi, le iniziative di Confedilizia

Al via la campagna #CONFEDILIZIAPERGENOVA

Confedilizia – che a Genova ha visto nascere la prima delle sue Associazioni territoriali – intende dimostrare in modo concreto la vicinanza della proprietà edilizia alle famiglie delle vittime del crollo del Ponte Morandi e ai proprietari che sono stati costretti a lasciare le proprie case per ragioni di sicurezza. Nei prossimi giorni saranno attivate una serie di iniziative che avranno nella Confedilizia di Genova il punto di riferimento e che saranno contraddistinte dall’hashtag #CONFEDILIZIAPERGENOVA.

Innanzitutto, sarà proposta all’amministrazione comunale una convenzione per consentire a coloro che siano proprietari di abitazioni non occupate, di darle in locazione in via transitoria al Comune, a canoni agevolati, affinché quest’ultimo le possa mettere a disposizione delle famiglie sfollate. A tal fine, Confedilizia farà appello non solo agli iscritti alla sua Associazione di Genova ma anche ai soci di tutte le altre Associazioni territoriali, che in alcuni casi sono proprietari di immobili nel capoluogo ligure.
Inoltre, presso la Confedilizia di Genova sarà aperta una sottoscrizione – che la stessa Associazione avvierà con un versamento iniziale – finalizzata a raccogliere fondi da devolvere alle famiglie delle vittime del crollo e agli abitanti delle case evacuate.

Per entrambe le iniziative saranno fornite a breve – attraverso i siti Internet di Confedilizia, i social network e con comunicazioni dirette agli associati – tutte le indicazioni operative per aderire. Si precisa che la raccolta delle offerte inizierà al rientro della chiusura il 27 agosto.

Il crollo del Ponte Morandi è una ferita immensa per la città di Genova e per l’intero Paese. Al di là delle indispensabili riflessioni sulle cause della sciagura e sulle prospettive dell’assetto infrastrutturale, Confedilizia vuole contribuire ad affrontare alcuni dei problemi più urgenti che si pongono.

Written by admin

I 40 anni dell’Archivio delle Locazioni e del Condominio

Il 13 giugno us si è svolto a Roma in Campidoglio un importante evento celebrativo  dei  40 anni dell’Archivio delle Locazioni e del Condominio, importante rivista giuridica edita  dalla casa editrice la Tribuna.
Hanno preso la parola tra gli altri oltre all’editore e collaboratori della rivista,  il presidente del centro studi di confedilizia avv. C. Sforza Fogliani, il Presidente di Confedilizia avv. G. Spaziani Testa , il nostro presidente avv. V. Nasini e l’Avv. F. Tiscornia del direttivo di APE, collaboratori storici della rivista.

Written by admin

Bene Salvini su cedolare affitti commerciali e no a IMU negozi sfitti

Dichiarazione del presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa
“La conferma da parte del Vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini, dell’obiettivo di introdurre una cedolare secca per le locazioni commerciali e di eliminare l’Imu per i negozi sfitti, ci conforta. Il commercio e l’artigianato soffrono – come Confedilizia sostiene da tempo – anche per un carico fiscale insopportabile sui proprietari che mettono a disposizione gli immobili per lo svolgimento di queste attività essenziali per la crescita dell’Italia. Le due misure indicate dal leader della Lega vanno nella giusta direzione.”

Roma, 13 giugno 2018

UFFICIO STAMPA

Written by admin

Convegno “Il condominio cinque anni dopo l’entrata in vigore della legge 220/2012: cosa è cambiato?”

Il giorno 18 giugno alle ore 16,00 a Genova presso Palazzo Doria Tursi in via Garibaldi 9, si terrà Convegno Il condominio cinque anni dopo l’entrata in vigore della legge 220/2012: cosa è cambiato? Un incontro con gli amministratori, i condòmini, i rappresentanti della Pubblica Amministrazione e gli operatori del settore per fare il punto della situazione.

1 2 3 10