Written by APE Genova

8 febbraio 2021, Convegno Superbonus 110% : politiche economiche abitative ed investimenti sulla casa

Introduzione del rettore Delfino e del presidente Toti. APE Confedilizia presente con Nasini

Il Laboratorio di Contabilità e Finanza degli Enti Pubblici del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Genova, in considerazione dell’interesse economico e sociale del cosiddetto “Superbonus 110%. Politiche economiche abitative ed investimenti sulla casa” legato alle politiche economiche abitative, organizza un Convegno on line su piattaforma Microsoft Teams, che si svolgerà lunedì 8 febbraio 2021 in due sezioni (I° sezione inizio ore 9:00; II° sezione inizio ore 15:00 chiusura entro le ore 18:00).

La giornata di studi è finalizzata all’approfondimento delle tematiche relative all’appropriato utilizzo del “Superbonus 110%. Politiche economiche abitative ed investimenti sulla casa” come strumento di politica economica abitativa e di investimenti sulla casa. Saranno affrontati i seguenti argomenti: inquadramento normativo; novità fiscali; aspetti finanziari; scelta tra: detrazione fiscale, sconto in fattura, cessione del credito; asseverazioni e responsabilità; valutazione delle opportunità.

Tale evento culturale e divulgativo sarà aperto a tutta la cittadinanza e a tutti gli studenti, ai docenti ed al personale tecnico-amministrativo dell’Università stessa e si svolgerà a titolo gratuito.

 

Gli interessati potranno seguire l’evento collegandosi al Teams “Superbonus 110%. Politiche economiche abitative ed investimenti sulla casa” Codice del team: 6adp4pc. I relatori e i partecipanti esterni saranno inseriti come ospiti nel team del corso “Superbonus 110%. Politiche economiche abitative ed investimenti sulla casa” sulla piattaforma Teams di Microsoft dell’Università di Genova — Dipartimento di Scienze Politiche. Alla pagina https://www.microsoft.com/it-it/microsoft-teams/log-in si può fare l’installazione gratuita di Teams o si può utilizzare la versione gratuita di Teams via web; nei sistemi Android e OSX è necessario scaricare l’app. Per ulteriori informazioni consultare il sito web dispo.unige.it

Si effettua il login utilizzando come nome utente l’indirizzo di posta elettronica fornito in fase di contatto/iscrizione con il Laboratorio ConFinE (Laboratorio di Contabilità e Finanza degli Enti Pubblici, laboratorio.confine@unige.it). Al primo collegamento viene richiesto di generare una password e Teams invierà un codice di controllo all’indirizzo di posta elettronica dell’utente da inserire dopo la password.

Perfezionata l’iscrizione a Teams si può accedere liberamente alla riunione avviata nel team “Superbonus 110%. Politiche economiche abitative ed investimenti sulla casa“. Si richiede la presenza con video e audio disattivati. Le lezioni saranno registrate ed il sistema terrà traccia dei nominativi degli utenti collegati alle singole sezioni del Convegno.

ULTERIORI INDICAZIONI

I docenti del corso e gli studenti iscritti appartenenti all’Università di Genova potranno entrare secondo le consuete procedure nelle riunioni del team. Docenti, studenti esterni e tutta la cittadinanza dovranno fornire un indirizzo di posta elettronica per poter essere invitati come ospiti nel team. Le relazioni saranno registrate.

Il corso permetterà di acquisire 1 CFU per tutti gli studenti iscritti ai Corsi di laurea attivati presso il Dipartimento di Scienze Politiche. I CFU saranno attribuiti a coloro che avranno frequentato almeno il 75% del Convegno e presentato una relazione finale.

Per gli Architetti, Ingegneri e Geometri regolarmente iscritti agli Ordini Professionali di Genova e che partecipano all’intera durata dell’evento saranno riconosciuti i seguenti CFP: Ingegneri 4 CFP; Architetti 6 CFP; Geometri 3 CFP, si chiede di prendere contatto con i relativi ordini per maggiori informazioni.

Written by APE Genova

Convegno online: casa e immobili, le novità per il 2021

Mercoledì 20 gennaio, dalle ore 11 alle ore 13, si terrà un convegno on line per illustrare le novità del 2021 per il settore immobiliare.

L’evento è riservato alle Associazioni territoriali e ai loro associati e potrà essere seguito accedendo, dalla home page del sito ufficiale di Confedilizia Nazionale, con le consuete credenziali (username e password) utilizzate per la parte riservata del sito stesso. Si consiglia di segnalare ai soci che chi non avesse le credenziali, oppure le avesse smarrite, può richiederle all’Associazione.

Interverranno, oltre al presidente Spaziani Testa, il dott. Francesco Veroi, responsabile del Coordinamento tributario, il dott. Andrea Cartosio, componente dello stesso Coordinamento, l’avv. Barbara Gambini, componente il Coordinamento legali. Modererà i lavori Cristiano Dell’Oste de Il Sole 24 Ore.

Written by APE Genova

A Genova il primo sportello Superbonus 110%

NASINI PRESIEDE LA PRIMA ASSEMBLEA POST COVID. OLTRE LA SEDE RIAPERTE LE DELEGAZIONI DI PEGLI E CHIAVARI

Sarà inaugurato da Ape Confedilizia Genova, la maggiore associazione di categoria dei proprietari edilizi, il primo sportello “Superbonus 110%”. E’ questo l’elemento più rilevante emerso dall’Assemblea 2020, la prima dell’era Covid 19, che si è svolta ieri a Genova. Presieduta da Vincenzo Nasini, l’assemblea ha toccato vari argomenti, tra cui il successo ella raccolta fondi per i famigliari delle vittime del crollo del ponte Morandi e la riapertura post pandemia delle delegazioni di Pegli e di Chiavari, che si aggiungono al pieno funzionamento della sede di via XX Settembre a Genova. Ma è appunto la questione legata al SuperBonus del 110%, il provvedimento più rilevante per il settore immobiliare inserito nel decreto Rilancio come potenziamento dell’ecobonus e sismabonus. «Dai nostri associati e dalle assemblee di condominio arrivano molte richieste di informazione. Il SuperBonus è un elemento su cui si fonderanno molte delle azioni di tante assemblee condominiale e l’interesse di tanti proprietari – ha detto Vincenzo Nasini, presidente di Ape Confedilizia Genova e vice presidente nazionale di Confedilizia – è chiaro che noi saremo in prima fila e a Genova abbiamo intenzione di aprire uno Sportello SuperBonus. Lo faremo molto presto, entro ottobre. Sull’applicazione del SuperBonus ci sono molte incognite e i rischi di fare errori nella sua applicazione sono alti. Ovviamente nessuno può permettersi di sbagliare perché l’Agenzia delle Entrate non perdona. Con un supporto legale e amministrativo la nostra missione principale dei prossimo tempi sarà quello di creare un front office dedicato».

Una recente indagine condotta da Confedilizia, conferma che dalle assemblee di condominio emerge, con forza, la necessità di chiarimenti e modifiche su alcuni aspetti della normativa relativa al Superbonus del 110 per cento. Durante lo svolgimento delle riunioni, infatti, vengono frequentemente sollevati interrogativi e problemi tali da rallentare, se non addirittura ostacolare, le delibere sugli interventi antisismici e di riqualificazione energetica.Un primo aspetto è che, in attesa della pubblicazione dei decreti attuativi, occorre ancora rifarsi a provvedimenti datati, non in linea con l’attuale normativa, per determinare la fattibilità degli interventi.Vi è poi la questione della presenza in uno stesso fabbricato di unità immobiliari appartenenti a categorie catastali differenti. I proprietari degli appartamenti A/1 non possono infatti – per legge – avvalersi del Superbonus. E lo stesso problema hanno i proprietari di locali commerciali e di uffici: se i loro immobili superano la superficie delle unità residenziali presenti nel condominio, il Superbonus non è per essi applicabile neanche per le spese sulle parti comuni. Con la conseguenza che molti proprietari – pur volendo effettuare interventi antisismici o di riqualificazione energetica – sono costretti, loro malgrado, ad opporsi ad eventuali deliberazioni in questo senso, onde evitare di farsi carico di spese che non sono in grado, specie in questo periodo, di sostenere.

Written by APE Genova

APE CONFEDILIZIA in assemblea. Le conseguenze dell’emergenza Covid.

NO AL BLOCCO DEGLI SFRATTI, ALLARGARE LA CEDOLARE SECCA

Ape Confedilizia Genova, la maggiore associazione dei proprietari, torna finalmente a riunirsi “in presenza”. Lo farà giovedì prossimo, 24 settembre, al Bi.Bi Service di via XX Settembre 41 al terzo piano, con inizio alle ore 17.30 (ordine del giorno qui).
L’assemblea inizierà con la relazione del presidente Vincenzo Nasini, che è anche vice presidente nazionale.

«Per noi era fondamentale ritrovarci in presenza e, naturalmente, nel rispetto di tutte le normative anti Covid. I temi da affrontare sono molti compreso quello riferito alle attività da adottare per fronteggiare le conseguenze dell’emergenza sanitaria».

Come emerso nel corso del recente convegno di Confedilizia Nazionale, che si è svolto a Piacenza, e come ricordato dal presidente Giorgio Spaziani Testa:

«Sono tanti i soggetti che hanno ottenuto ristoro per alleviare gli effetti della pandemia. Ci piacerebbe che i proprietari di immobili non venissero dimenticati, perché tra di loro ci sono tante famiglie che hanno negli affitti una forma di reddito e con l’emergenza Covid è venuta meno».

Nel corso del dibattito di sabato e anche giovedì prossimo all’incontro genovese, viene ricordata l’assurdità del blocco degli sfratti, l’esigenza di allargare la cedolare secca agli esercizi commerciali, l’estensione del credito d’imposta e la riduzione dell’Imu («una vera e propria patrimoniale»).

1 2 3 6

L'Associazione della Proprietà Edilizia di Genova riceve solo su appuntamento dalle ore 9 alle ore 17.
Per prenotazioni o richieste telefonare al 010 565 149010 565 768, oppure tramite mail a apege@apegeconfedilizia.org

Vi ringraziamo per la collaborazione.